Iscriversi ad “Art…è”


Villa Barattieri, Albarola di Vigolzone (Piacenza) 

PREMESSA:

“ Art … e’ “, nasce dall’ idea maturata da un piccolo gruppo di persone che in questi anni, ha avuto piu’ volte il desiderio di creare un’ evento che consideri prima di tutto le esigenze degli artigiani, degli artisti e di tutti gli espositori che vi partecipano. La decisione di avere la direzione artistica ( Monica e Giacomo Fildiferro) dell’evento è stata presa come gesto iniziale di un percorso che desideriamo affrontare insieme a voi con la speranza di fare rete e coesione per una maggiore forza all’interno di mostre e futuri incontri dove partecipare per rappresentare al meglio il nostro lavoro e il nostro sapere.

REGOLAMENTO:

ART 1- CRITERIO DI SELEZIONE

Gli oggetti proposti dagli espositori devono essere originali e avere un taglio personale e non reperibili ovunque.Verranno selezionati solo espositori con partita IVA.

ART 2 – FILOSOFIA DELL’EVENTO

Sarà un incontro,con la finalità di rendere suggestivo un momento,un week-end cercando di non turbare l’armonia del luogo. Concetto valido per gli espositori e per i visitatori.

Gli espositori delle aree esterne dovranno dotarsi di ombrelloni/gazebo bianchi o

beige o marroni da montare solo in caso di maltempo, i tavoli e le sedie saranno preparati da noi offerti da Villa Barattieri . Le opere/creazioni dovranno essere esposte in piacevole sintonia con l’ambiente e gli altri espositori. Gli espositori troveranno la nostra collaborazione nell’allestimento se necessario.

Ogni espositore dovrà munirsi di propria prolunga e occorrente per illuminazione serale con lampade a basso consumo, da collegare ad un quadro elettrico sito a pochi metri dal proprio spazio espositivo.

ART 3 – MODALITA DI ADESIONE per info:

contattare Monica Busconi cell.3384801750

ART 4 – AREE ESPOSITIVE – PARCHEGGIO

Spazio espositivo mt 4×2

Parcheggio libero

Villa Barattieri ospita “Art…è” _ 2016


Il pubblico si imbatterà in una cucina esclusiva e nei vini della rinomata Cantina Barattieri…con visita guidata alle ore 10.00 e alle ore 15.00 delle due giornate.

Nel suggestivo giardino di Villa Barattieri, si ammireranno artisti le cui opere sono presenti in collezioni private di tutto il mondo; legni contorti, usurati dal tempo come figure femminili nate dal richiamo della terra e della natura:

Il percorso nel verde prosegue e accompagna il visitatore con opere in continua metamorfosi: creazioni d’arredo , che con un soffio di vita sanno trasformare materie povere e intrecci antichi in pura poesia, da Murano dimostrazioni dal vivo della

lavorazione del vetro soffiato, oggetti in grès o porcellana, reperti che trovano una

nuova dimensione di vita: dall’intesa formale e funzionale nasce così un’unione estetica.

Tessuti rustici, trasformati in materiale prezioso ed ecosostenibile fino a trovare scarti dell’industria tessile che si trasformano in capi nuovi ed unici.

Acconciature d’ispirazione poetica per grandi e piccini, isole gioco e trucca bimbi per animare l’emozione unica della mostra.

Spazio incontro con l’Autrice alle ore 17.30 di sabato per l’ascolto di un lungo viaggio emozionale tra volti e racconti di persone anziane incontrate nel CILENTO.

Spazio per i più piccoli a Villa Barattieri: potranno sperimentare, giocare tra opere d’arte e installazioni, in un mix di attività declinate secondo il target di età! Da non perdere le isole gioco e le dimostrazioni didattiche dal vivo dei materiali più originali: dal vetro, all’argilla, alla carta, ai tessuti (laboratori didattici sabato alle ore 15,00 e domenica alle 11.00 alle ore 15,00).

Ritmi e melodie emozionano ad “Art…è”: per le due serate Musica Live in aggregazione musicale e racconti con i suoni dal fascino antico tra la musicalità di ghironda, violino, organetto, mandolino e chitarra.

 

Chi siamo ad “Art…è”

 


Questo patrimonio culturale immateriale, trasmesso di generazione in generazione, è costantemente ricreato dalle comunità e dai gruppi in risposta al loro ambiente, alla loro interazione con la natura e alla loro storia.

All’ombra di Villa Barattieri si incontreranno maestri artigiani, ceramisti, artisti del vetro e dei metalli, del legno, della pelle, del tessuto, espressione di quel made in Italy.
Circa una trentina di espositori :

 

 

Senza titolo-8

 

pole11140271_967054653327213_2431173247064110634_n

 

 

ventaglio-da-lettura

 

 

 

 

10501760_10206591060126140_3434050405423836412_n

 

rossi2

 

traina

10174817_10203686981525918_8826536759139333119_n

monica3

verita¦Ç2

10323986_10203686973645721_1450462050509110996_n

 

Monica Bispo ceramiche. brescia. Italy

 

11049598_435636669942681_8739330342233402039_n

igort-portalibro

11112920_10206591028805357_1446389624257015279_n

PH

10170687_10203686984525993_6960097120192891893_n

pole2

rossi

1972369_10203686976245786_3750741526389363626_n10915215_335069630023956_3426710469379298160_n raptus

1908291_10204196943669687_8024167601121876369_n

BOTTONI

10314577_10204196952149899_8689808259850736573_n

10308895_10203686976765799_3774483367433479125_n

11014850_10206591070966411_2473685059741553925_n (1)

11118506_1578870632372031_738798991465716681_n

cataldi2

PASSARELLI

Senza titolo1

pole3

10922812_1542693539349164_2294505282391590791_n

10366258_10204196945029721_1245928657194564408_n

Senza titolo-9

gigi

6847_904405019676516_8169994841861723976_ntrentin

1908187_10206726111501688_4218760172113602685_nbarattieri2

portalibro

Senza titolo-16

PAULON

IMMA

possenti1

barattieri3

maccini

bispo
monica1

10271516_10203686976805800_6639817051651295360_n

rosso

10264315_10203686979685872_2956097072694080292_n

11259196_967053466660665_7321187037922327185_n

11059691_10206590969203867_7561109350611622996_n (1)

11143282_10206743921221644_1374218680324126421_n

 

Senza nome 1

 

POZZI barattieri4

 

13000208_554112341428446_3356762018494831254_n

 

foto_5

 

tumblr_nowumytgNv1s74tfao2_1280

carla

 

trentin1

11062741_10206590943243218_6983438293683270940_n

 

solinasmelania

 

11265263_10206591058446098_1291274096090399088_n meli

 

seoul andrea

 

10985449_967059393326739_5742935072184383443_n

11265126_1578868602372234_8832551803670482321_n

foto_8

“Art…è”sabato 04 e domenica 05 Giugno 2016


Il rapporto tra artista e artigiano costituisce d’altra parte un rapporto molto antico nella storia d’Italia: in uno dei momenti di massimo splendore della nostra civiltà, il Rinascimento, esso era talmente stretto che le due figure erano quasi sovrapponibili, soprattutto all’interno di quel luogo magico che era “la bottega”, d’arte o artigiana.

l’arte come competenza questo è “Art… è”.

Nel weekend di sabato 04 e domenica 05 Giugno 2016 porterà il nome di “Art…è”, III Rassegna della Mostra Mercato Professionale in Val Nure. Accolte da Villa Barattieri le imprese artigiane del Made in Italy,vetrina di creatività, talento ed originalità peculiarità trainanti e inattaccabili dai nuovi sistemi di produzione e globalizzazione,una conferma dell’importanza dell’artigianato e delle sue soluzioni stilistiche.

Coordinato dalla direttrice artistica Monica Busconi di Fil di Ferro (www.fildiferro.net),un evento già consolidato, una vetrina dell’artigianato d’autore professionale, che si tiene a Villa Barattieri un’antica dimora settecentesca, oggi rinomata azienda vitivinicola (Vigolzone, PC).

Tutelare, valorizzare e promuovere il Made in Italy significa oggi innanzitutto formare una nuova generazione di artigiani-artisti che possa mantenere, trasmettere e far evolvere le eccellenze italiane: una generazione meno precaria e meno ricattabile dalle crisi economiche, perché sempre più dotata e forte delle proprie competenze uniche e insostituibili.

Significa creare un humus culturale e creativo nel territorio – attraverso la valorizzazione del patrimonio artistico e monumentale così come delle industrie culturali e creative – in grado di risvegliare la passione per il bello e per il ben fatto, che sono sempre frutto di duro lavoro e paziente dedizione, mai di superficialità e approssimazione.

Non vi è niente di effimero – credetemi – niente di degradante nel considerare l’amore per ciò che è bello come fondamento della propria identità. Questo amore, questa passione, nutrono da sempre il genio creativo e possono portare alle più straordinarie innovazioni anche tecnologiche e scientifiche.